Olimpiadi Rio de Janeiro 2016

Olimpiadi Rio 2016-Risultati 13 agosto

Altra grandissima giornata alle olimpiadi per Ia delegazione italiana che dopo qualche giornata difficile torna a vincere medaglie d’oro e a scalare il medagliere. Sono due gli ori conquistati, due ventunenni che hanno dimostrato di essere I più forti. Prima Gabriele Rossetti nello skeet, figlio d’arte (il papa Bruno era stato bronzo a Barcellona 1992), che nella giornata decisiva colpisce 94 piattelli su 94 battendo in finale lo svedese Svensson. Poi l’oro più atteso, quello di Gregorio Paltrinieri nei 1500 sl, che è addolcito dalla doppietta italiana sul podio. Gabriele Detti conquista infatti un altro bronzo dopo quello nei 400 sl andando a completare una giornata da antologia per l’Italia.

Si qualifica alla finale del trampolino da 3m Tania Cagnotto, che oggi si giocherà le sue carte da medaglia per l’ultima volta della carriera. Ancora grande Italia negli sport di squadra con il Setterosa che demolisce la Russia 10-5 finendo al primo posto del girone, il che significa che affronteremo ai quarti l’ultima dell’altro girone: la Cina. Impresa per l’Italvolley maschile che si concede il lusso di battere per la prima volta il Brasile ai Giochi Olimpici, per 3-1, dominando in tutti I fondamentali e conquistando il primo posto matematico del girone.

Delusione lieve per la sciabola femminile a squadre, quarto posto, e per Riccardo Mazzetti, solo sesto ma comunque bravo a centrare la finale. Brutta giornata invece per il Nacra 17, che scende al sesto posto dopo alcune brute regate e vede allontanarsi il podio olimpico. Male anche Conti-Clapcich, lontane dal podio quando siamo a metà delle regate da disputare. Buon sesto posto invece per l’inseguimento a squadre femminile, che fa anche segnare il nuovo record italiano nelle qualificazioni.

 
Marco V

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien